Telegram

È iniziata in settimana la distribuzione della Costituzione Italiana a tutti i ragazzi che in questo anno raggiungeranno la maggiore età. Sarà consegnata loro in modo diverso ma non si è perso il senso civico ad Alfianello. La voglia e la determinazione di far conoscere gli articoli fondamentali per noi e per i nostri connazionali restano in cima alla lista delle istituzioni del comune bresciano. Non c’è stato infatti il tradizionale concerto della fanfara dei Bersaglieri, non c’è stata la presenza nella piazza del Comune delle autorità civili, militari e religiose. Non ci sono state le voci dei giovani scandire i primi dodici articoli. Non ci sono stati i neo diciottenni a ritirarne uno ad uno la propria copia con tanto di fotografia memorabile con il primo cittadino in fascia tricolore che, ogni volta, rende questo gesto istituzionalmente solenne.

Non c’è stato tutto questo ma l’Amministrazione ha scelto di far pervenire ai ragazzi i valori in cui crede, al fine di far prendere loro coscienza dell’importanza di essere cittadini preparati e consapevoli. Il sindaco Matteo Zani ha commentato così l’iniziativa: “Un piccolo segno, introdotto da qualche anno nella nostra Comunità, che tradizionalmente si svolgeva proprio durante le celebrazioni del 02 giugno che, in modo diverso a causa delle restrizioni legate al Covid-19, abbiamo comunque perseguito”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!