foto Pallacanestro Brescia

Brescia vola in Lituania per affrontare la quarta trasferta del girone di qualificazione della 7DAYS EuroCup, questa volta sul campo del Lietkabelis. Parte dalla cittadina di Panevezys, a un’ora di distanza dalla capitale Vilnius, la voglia della Germani di riallacciare il filo con il successo (manca dalla trasferta di Ulm dello scorso 26 ottobre) e cancellare gli ultimi risultati negativi maturati in Europa, dove le cose vanno diversamente rispetto al campionato.

Se in Serie A Brescia ha una striscia aperta di tre successi consecutivi, in EuroCup sono tre le sconfitte di seguito maturate nelle ultime settimane, maturate contro Bourg-en-Bresse, Cluj e Venezia. Vincere alla Cido Arena di Panevezys, però, e agganciare gli avversari in classifica sarà un’impresa tutt’altro che semplice: il parquet del Lietkabelis, infatti, è un fortino difficilmente espugnabile (lo scorso anno qui sono caduti team blasonati come Badalona, Partizan Belgrado e Metropolitans 92 e quest’anno è ancora imbattuto) e la squadra allenata da Nenad Canak segue la scia della grande tradizione cestistica lituana, candidandosi a occupare una delle posizioni più nobili della graduatoria.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteClotet pre Cosenza: “Niente alibi, ma bisogna essere realisti”
Articolo successivoSabato e domenica, i panettoni solidali di Bresciasoccorso