Telegram

Negli ultimi giorni sono scattate le manette per altri quattro giovani, minorenni, che a metà novembre avevano rapinato un coetaneo nei pressi della fermata metro di Lamarmora. Si tratta dell’ennesimo episodio di questo tenore verificatosi a Brescia nei mesi appena trascorsi.

E pensare che tutto era iniziato a seguito del soccorso di un giovane che era stato investito proprio a pochi passi dalla stazione della metropolitana. Quella che sembrava una triste fatalità si è trasformata in una vera e propria indagine visto che il ragazzo in quel momento stava fuggendo con un amico dopo aver subito una rapina dai quattro malviventi.

Tutti diciassettenni e residenti fra Brescia e provincia, al termine delle indagini effettuate dalla Polizia locale di Brescia si sono visti notificare l’ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura per i minorenni: tre ai domiciliari e uno in carcere dove già si trova per altre rapine.

Telegram

“Ultimamente sono state commesse molte rapine fra minori” fanno sapere da via Donegani, aggiungendo che tutte le Forze dell’ordine in questi giorni stanno eseguendo le varie disposizioni del Tribunale verso i giovani malfattori identificati.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteTruffe agli anziani: preso dopo quattro colpi in un giorno
Articolo successivoBrescia, si può discutere il risultato ma non lo stile