Telegram

Dopo le dure prese di posizione del senatore Pd Alfredo Bazoli e Sinistra italiana Brescia, anche Brescia in Azione prende parola sull’intitolazione del circolo cittadino di Fratelli d’Italia a Pino Rauti.

“Pino Rauti durante il processo per la strage di piazza Loggia è stato riconosciuto come colui che con le sue idee ha ispirato quei tragici fatti di sangue dei quali è, di fatto, il responsabile morale – dice Veronica Lanzoni – Intitolare a lui un circolo politico e richiamarsi ai suoi valori è un insulto alla memoria delle vittime e uno sfregio alla città”.

Azione chiede a Fratelli d’Italia di fare un passo indietro, un ripensamento in merito alla scelta in quanto – appunto – sarebbe un’offesa nei confronti delle vittime della strage.

Telegram

“Perché intitolare al fondatore di Ordine Nuovo un circolo politico? – si chiede Maurizio Zanforlin – Pino Rauti è stato un fascista convinto per tutta la sua vita, condividere i suoi valori non significa ispirarsi a una destra tradizionale non ben definita bensì esplicitamente al fascismo. Per bocca del suo segretario in Fratelli d’Italia non c’è nostalgia del fascismo, eppure ciò che è accaduto a Brescia sembra dire il contrario”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteTecnologia di azienda cinese trasforma superfici trasparenti in schermi
Articolo successivoOk School, il 16 e 17 dicembre torna “belli dentro e fuori”