Telegram
Telegram

Avevano sottratto a un ristoratore un Rolex Daytona del valore di circa 40mila euro, ma la fuga di questi tre uomini non è durata molto perché sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Stato.

Gli investigatori erano stati allertati dopo un altro tentativo di furto con lo stesso modus operandi nel centro città: i malviventi avevano avvicinato un imprenditore quando stava scendendo dal suo suv e avevano provato a strappargli un orologio valutato circa 100mila euro per poi tentare di fuggire a bordo di uno scooter.

“Nel gergo questa è chiamata la tecnica dei rolexari – fanno sapere dalla Questura – messa a punto da malavitosi napoletani”.

Telegram
Telegram

Nella mattinata di giovedì una pattuglia ha individuato un furgone sospetto parcheggiato nei pressi della stazione della metropolitana Poliambulanza. Attraverso la targa del mezzo sono riusciti a risalire all’intestatario: un’azienda del napoletano.

Dopo alcuni minuti di appostamento il furgone è stato raggiunto da uno scooter con a bordo due uomini. I tre hanno caricato in tutta fretta il ciclomotore sul capiente mezzo per nasconderlo e proprio in quegli attimi la centrale operativa diramava l’allerta per il furto del secondo orologio.

A quel punto gli agenti hanno bloccato i tre e una rapida perquisizione ha portato alla scoperta dell’orologio rubato. Immediato l’arresto e – fatto curioso – uno dei tre ladri era già stato arrestato dai due poliziotti che lo hanno nuovamente scoperto, il tutto però in un’altra città dove prestavano servizio tempo fa.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteChiuso per 10 giorni il bar dello spaccio di Travagliato
Articolo successivoPlateatici a Brescia, c’è tempo fino al 30 giugno per la richiesta