Telegram
Telegram

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana è stato messo sotto scorta. La decisione è stata presa dal Ministero dell’Interno e dalle Prefetture di Varese e Milano dopo i murales e i volantini in cui il governatore era definito un “assassino” dai Carc.

“Alcuni quotidiani oggi scrivono che mi è stata assegnata la scorta – ha scritto Fontana su Facebook – Confermo la notizia e sottolineo che non di tratta di una richiesta, ma di una decisione posta in essere dalle autorità competenti. Per me non cambia nulla, il mio lavoro prosegue con la stessa determinazione di sempre. Per il bene dei lombardi e della Lombardia”.

“Il clima intorno al governatore lombardo, Attilio Fontana, si è fatto incandescente” hanno fatto sapere le autorità.

Telegram
Telegram

Dopo alcune minacce anche il vice ministro alla salute Pierpaolo Sileri è stato messo sotto scorta.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente28 maggio 2020: il ricordo della strage vivrà anche a distanza
Articolo successivoPresto il protocollo per consentire ai ragazzi di salutarsi l’ultimo giorno di scuola