Telegram

I Carabinieri di Salò hanno arrestato un 20 enne per truffa aggravata. A denunciare il giovane stata una donna di 40 anni. Il 20enne aveva ricercato la sua vittima in Facebook spacciandosi per un insegnante di ballo che offriva lezioni. Le avances sono arrivate immediate e sempre più esplicite fino alla richiesta di un incontro di persona. Al rifiuto il giovane si è inventato una presunta love story del marito della donna con una ragazza della fantomatica scuola di ballo. L’incontro sarebbe servito alla vittima per verificare il torto in amore. Il tutto sotto compenso di 700 euro per avere prove concrete. Oltre a ciò la richiesta di un rapporto sessuale. All’appuntamento però si sono presentati i Carabinieri pronti a fermare il giovane truffatore ora atteso dal processo penale.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!