Telegram

Sono scattate le manette per tre uomini di 32, 36 e 45 anni protagonisti di un sequestro di persona (un 23enne) avvenuto a metà settembre.

Tra Cascina Fenil Nuovo – nel territorio del Comune di Bagnolo Mella – e il Comune di Travagliato, i Carabinieri del NORM (Nucleo Operativo Radiomobile) di Chiari, di Trenzano e di Travagliato, hanno eseguito tre arresti su ordinanza del GIP del Tribunale di Brescia nei confronti dei tre soggetti.

Dalle indagini, sembra che i tre malviventi, dopo aver costretto il ragazzo a fermarsi mentre era in auto a Trenzano, abbiamo caricato di forza la vittima sulla loro vettura per condurlo in una cascina isolata tra Maclodio e Travagliato, dove li attendeva il proprietario. Qui il ragazzo è stato legato ad una sedia e colpito con schiaffi, pugni e una spranga, subendo anche ferite alla bocca con l’uso di una tenaglia. Dopo qualche ora è stato rilasciato, e la sua vettura non è più stata ritrovata. Il movente al momento è ancora sconosciuto.

Telegram

I tre uomini sono stati portati dai militari nel carcere di Brescia dove attendono l’interrogatorio di garanzia.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteInzaghi: “Questa squadra è solo al 50%”
Articolo successivoClima, la Regione firma protocollo d’intesa internazionale