Barbariga, grazie ai volontari: “nessuno si salva da solo”
Telegram
Telegram

Spiderman, Hulk e Batman. Questi sono tre nomi di super eroi noti al tutti. Ma non esistono: sono solo il frutto della nostra immaginazione. Non a caso, da due anni a questa parte, questi personaggi sono stati sostituiti da persone reali, che si sono distinte nel volontariato e nell’assistenza: parliamo del personale sanitario e della protezione civile. Durante la pandemia, infatti, si sono uniti per formare un’unica sinergia, dato che “nessuno si salva da solo”.

Questo è quanto successo nei comuni di Barbariga e San Paolo dove, nel corso di una cerimonia per consegnare l’attestato di riconoscenza a chi era in “prima linea”, Giancarla Zernini – sindaco di San Paolo – ha affermato che “Abbiamo avuto un gran bisogno di unirci, anche perché siamo persone. Eravamo i protagonisti e punti di riferimento di una situazione che era fuori da una logica. Ci sentivamo abbandonati e senza strumenti per affrontare una situazione che non conoscevamo. Quindi, unirsi, sentirci e condividere questo problema ci ha dato la forza per chiedere ai nostri cittadini di aiutarci”.

Degno di nota è anche il gruppo di volontari “Sanpa”, che ha offerto assistenza quotidiana agli anziani, con consegna a domicilio di medicinali e viveri ed eventuale partecipazione a funerali al posto delle famiglie.

Telegram
Telegram

Non sarà facile dimenticare il periodo pandemico: sono ricordi indelebili, orribili, che nessuna chirurgia estetica saprà eliminare dalla nostra memoria.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePositività al 14,6% in regione. A Brescia 4.439
Articolo successivoJagiello: “In casa dobbiamo migliorare nei dettagli”