Telegram

“Leggendo i titoli di giornale che si stanno susseguendo in queste ore in riferimento alle mie parole di ieri sera a Quarta Repubblica, ci tengo a precisare che non ho intenzione di abbandonare il coordinamento della campagna vaccinale in Lombardia, semplicemente non sarò più fisicamente 7 giorni su 7 in Lombardia. E comunque non nell’immediato”.

Questo l’inizio di una dichiarazione che Guido Bertolaso ha affidato al suo profilo Facebook per chiarire le voci emerse nelle scorse ore su un suo commiato al coordinamento della campagna vaccinale in Lombardia.

“La macchina è efficiente e ben avviata, la mia presenza non è fondamentale come nella fase di coordinamento iniziale – prosegue Bertolaso – Raggiungeremo quota 100mila inoculazioni quotidiane entro fine mese e non avremo problemi ad assestarci poi sulla quota base di 85mila indicata dal Gen. Figliuolo. Continuerò a seguire i briefing quotidiani e ad essere presente ogni qual volta sarà necessario. Fino a quando tutti i lombardi non saranno stati vaccinati”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!