Telegram

Un pomeriggio di San Valentino poco tenero quello andato in scena a Edolo dove due fratelli ubriachi hanno semitato il panico fra risse e lanci di sedie.

Tutto è iniziato quando i due uomini, pregiudicati di origine marocchina e residenti a Berzo Demo, sono entrato in un bar visibilmente ubriachi e senza mascherina. I due si sono avvicinati a un bambino che in quel momento si trovava nel bar insieme al padre. Quest’ultimo, vista la situazione, si è avvicinato ai fratelli e visto che non indossavano la mascherina li ha sollecitati a metterla.

Questo non deve aver fatto loro troppo piacere perché una volta usciti hanno iniziato a scagliare sedie e tavolini contro la vetrina del locale. Il titolare, impaurita da tanta violenza, ha allertato i Carabinieri che in pochi minuti sono giunti sul luogo.

Telegram

In preda a questo raptus d’ira, i due non hanno esitato anche ad attaccare i Militari, più volte minacciati, insultati e spintonati. I due non volevano infatti essere controllati, ma anzi avrebbero voluto fare rientro a casa come se nulla fosse.

A questo punto sono scattate le manette per resistenza a pubblico ufficiale e ora dovranno anche rispondere dei danni causati al bar.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!