Bragaglio, “ritorno a scuola graduale, non pensabile obiettivo 100% il 26 aprile”
Telegram

Il nodo trasporti torna sul banco degli imputati alla vigili del ritorno a scuola in presenza per il 100% degli studenti deciso dal Governo Draghi per lunedì 26 aprile prossimo.

Claudio Bragaglio, Presidente dell’Agenzia del TPL, trasporto pubblico locale, è chiaro e pragmatico. E a #rèstartbrescia anticipa quello che alla fine verrà deciso nei prossimi giorni: “il ritorno a scuola -dice – dovrà essere graduale. Non è pensabile soddisfare questo obiettivo (il ritorno in classe al 100% ndr) perchè oltre a questo rimane irrisolto al momento il tema della definizione del distanziamento all’interno dei bus. Se dovesse rimanere quella di 1 metro è del tutto evidente che non reggiamo sui numeri nemmeno se noi prevediamo ulteriori mezzi aggiuntivi rispetto agli oltre 100 che abbiamo già messo in movimento in queste ultime settimane.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!