Telegram

L’AN Brescia è pronta ad affrontare la terza e ultima bolla della Champions League. I leoni bresciani tornano a Budapest per chiudere il girone B che per ora li vede appaiati con il Barceloneta a quota 18 punti.

La prima sfida sarà proprio quella contro la formazione spagnola, martedì alle 19, e vincendo le calottine biancoblù arriverebbero alle finali di Belgrado da prime della classe. La formazione spagnola ha trionfato 8-6 durante la bolla di dicembre e Presciutti e compagni sono pronti a rifarsi per dare un segnale ancora più forte alle avversarie.

Mercoledì 21 sarà il turno dello Jadran Herceg Novi che sarà al completo rispetto alle gare di marzo e infine al Waspo Hannover, squadra che ha perso la qualificazione diretta alle finali e che ora in avanti giocherà con una determinazione diversa. Non sarà una settimana facile quella che attende i leoni bresciani, ma la voglia di fare bene è come al solito tanta.

Telegram

“La prima partita è decisiva per il primo posto – ha detto coach Sandro Bovo – È una squadra che conosciamo bene e che da anni è al vertice della pallanuoto europea. Anche le altre saranno partite fondamentali da vincere. Lo Jadran è una squadra che gioca bene e che rispetto a marzo ha recuperato diversi giocatori, mentre Hannover dopo aver perso le finali ha cambiato marcia e sarà difficile affrontare 7 giocatori di altissimo livello”.

Il programma

Martedì 20 aprile, ore 19: Barceloneta – AN Brescia

Mercoledì 21 aprile, ore 16.30: AN Brescia – Jadran Herceg Novi

Giovedì 22 aprile, ore 19: Waspo Hannover – AN Brescia

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!