Telegram
Telegram

Sono state assegnate alla provincia di Brescia due importanti manifestazioni federali nazionali: “i campionati italiani 10.000 metri” (il 1° maggio al campo Gabric, a SanPolino) e “la finale dei CDS, campionati di società oro assoluti” (il 17 e 18 settembre). Alle manifestazioni sportive gareggeranno i più forti atleti del panorama italiano.

La nota arriva dal Comitato provinciale FIDAL Brescia (Federazione Italiana di Atletica Leggera) spiega che “è stata fondamentale la collaborazione con la società San Rocchino per i 10.000 metri e dell’Atletica Brescia Metallurgica San Marco per i campionati di società”.

La FIDAL bresciana inoltre, ricorda che queste due gare si aggiungono agli altri due campionati italiani già assegnati al territorio nostrano: il 29 Maggio a Edolo, in Val Camonica (titolo di corsa in montagna, per “i campionati italiani staffetta giovanile”) e il 3 Settembre a Casto, in Val Sabbia (titolo di corsa in montagna, per “il titolo tricolore di chilometro verticale al Vertical Nasego”).

Telegram
Telegram

In questo modo, Brescia si conferma ancora una volta come una delle piazze regine dell’atletica italiana.

“Sono molto soddisfatto dell esito della votazione – il presidente FIDAL Brescia, Roland Perri – Un anno fa, al momento della mia elezione, promisi di impegnarmi per riportare la grande atletica a Brescia e i risultati del nostro lavoro cominciano a vedersi. Ringrazio di cuore tutto il gruppo di lavoro del FIDAL Brescia per il grande lavoro, l’intesa, il sacrificio e l’essere squadra. Questi due titoli assegnati rappresentano per tutti noi una grande responsabilità a dare sempre il meglio, e per valorizzare il campo Gabric ancora di più”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia, il calciomercato è alle porte
Articolo successivoQualità dell’aria, da domani stop a misure di primo livello