Arrestato spacciatore tunisino
Telegram
Telegram

Brescia, la zona della stazione ferroviaria resta punto fermo di grandi controlli. Lunedì 19 agosto gli agenti della Polizia Locale, hanno arrestato un gambiano 23enne e hanno sequestrato 13 grammi di hashish.

E’ successo nel tardo pomeriggio, una pattuglia, in abiti civili e con un veicolo di copertura, ha notato i movimenti sospetti del ragazzo che, giunto da via Foppa, si stava dirigendo verso due ragazzi italiani fermi davanti a un negozio chiuso in via XX Settembre.

Il 23enne, nel raggiungere i due giovani, si è bloccato, messo in allarme dalla presenza dell’auto di copertura della Polizia Locale. L’uomo si è quindi incamminato verso il piazzale della stazione, e tre agenti in borghese l’hanno seguito.

Telegram
Telegram

Vicino ai portici della stazione, il gambiano si è accorto di essere pedinato e ha cercato di darsi alla fuga imboccando via della Stazione, cercando poi di disfarsi di un grosso sacchetto, gettandolo a terra. Gli agenti lo hanno raggiunto e bloccato in Corso Martiri della Libertà.

E’ stato infine recuperato l’involto che il 23enne aveva abbandonato per strada, all’interno del quale è stato trovato dell’hashish, per un peso di 13 grammi. L’uomo è stato quindi portato al Comando a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Arrestato spacciatore tunisino

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAN Brescia, Cannella: “Avevo bisogno del salto di qualità”
Articolo successivoRezzato: caduta in bici, non ce l’ha fatta Nicoletta Francesconi