6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

BRESCIA (4-3-1-2): BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Karacic, Chancellor, Cistana, Martella; Jagiello, Van de Looi, Bisoli; Spalek; Skrabb, Ayè.

In panchina: Kotnik, Mateju, Mangraviti, Papetti, Labojko, Ragusa, Fridjonnson, Bjarnason.

Allenatore: Clotet

Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

COSENZA (4-3-1-2): Falcone; Corsi, Ingrosso, Tiritiello, Legittimo; Crecco, Petrucci, Sciaudone; Tremolada; Trotta, Gliozzi.

In panchina: Saracco, Schiavi, Bouah, Idda, Vera, Kone, Ba, Bahlouli, Carretta, Mbakogu, Sacko, Sueva.

Allenatore: Occhiuzzi

ARBITRO: Ghersini di Genova

Partiti: Brescia in maglia biancazzurra, maglia bianca per il Cosenza

Grandissima occasione per il Brescia con Chancellor che da due passi non riesce a deviare da due passi

Colpo di testa di Karacic, palla a lato di poco

Partita poco spettacolare ma Brescia vivo

Tiro di Gliozzi: parata di Joronen

Conclusione di Skrabb debole tra le mani del portiere ospite

Fine prime tempo: squadre al riposo sullo 0-0

Inizio ripresa

GOL DEL BRESCIA: Ha segnato Bjarnason!!!!

Girandola di cambi, Cosenza in 10 uomini per l’espulsione di capitan Corsi

GOL DEL BRESCIA: Segna ancora Ayè!!!! 2-0 grande assist di Ragusa

Ancora Brescia vicino al 3-0 con Ragusa, tiro deviato in corner

FINALE: Il Brescia batte 2-0 il Cosenza con reti di Bjarnason e Ayè salendo a quota 30 punti

Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!