(photo credit by Bresciaoggi-Fotolive)
Telegram
Telegram

Una sosta lunga, lunghissima aspetta il Brescia Calcio che dopo il rinvio della partita contro il Sassuolo tornerà in campo lunedì 21 ottobre contro la Fiorentina al Rigamonti. Un monday night nel quale Eugenio Corini spera di recuperare tutti i lungo degenti anche perché in 10 giorni il Brescia giocherà ben 4 partite.

Dopo la Fiorentina sarà il turno di Genoa, Inter e il derby con il Verona. Un calendario di fuoco per un periodo che se affrontato bene con l’organico al completo potrà garantire un bel pezzo di salvezza. Certo, con l’Inter in piena corsa scudetto non sarà semplice ma si giocherà al Rigamonti, nello stadio che Corini vuol far diventare il fortino come lo scorso anno e nell’impianto dove pochi giorni fa anche la Juventus ha arrancato.

Il mister di Bagnolo Mella intanto avrà tempo per sistemare qualcosa dal punto di vista difensivo e tattico. Una pausa dunque che può far storcere il naso, ma che in fondo può essere anche utile per migliorare e far rientrare gli infortunati per guardare con fiducia ad un campionato che il Brescia ha già iniziato al meglio.

Telegram
Telegram
(photo credit by Bresciaoggi-Fotolive)
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!