Vincenzo Esposito coach della Germani Basket Brescia, Acqua San Bernardo Cantu - Germani Basket Brescia partita amichevole, Desio 14 settembre 2019. Ph Fotolive Simone Venezia
Telegram

Non c’è tempo da perdere in casa Germani Basket Brescia. Dopo le vittorie importantissime contro Milano e contro Kazan in EuroCup, la squadra di Esposito cerca la terza vittoria consecutiva in campionato. La Germani, volerà a Brindisi in cerca del colpaccio.

L’Happy Casa Brindisi è una squadra di gran talento e già lo scorso anno lo ha dimostrato. I ragazzi di coach Vitucci furono capaci di conquistare la finale di Coppa Italia oltre che centrare i playoff, inoltre, la squadra pugliese vuole continuare il suo processo di crescita anche a livello internazionale, ed è per questo che disputerà la Champions League, al via settimana prossima.

Moss e compagni dovranno fare attenzione a diversi jolly che sono a disposizione del coach veneziano. I primi su tutti Banks e John Brown III, accompagnati dall’ex vincitore della Champions League in maglia Virtus Bologna, Kelvin Martin e dall’ex Cantù Tyler Stone.

Telegram

Le chiavi della squadra per i pugliesi, le ha un certo Darius Thompson, che assieme al centro ex Ulm Bogdan Radosavlijevic, formano un asse molto temibile. Brindisi che è tornata alla vittoria dopo aver perso la prima in casa contro Cantù, battendo la neopromossa Virtus Roma; vorrà quindi ottenere i primi due punti anche davanti alla propria gente.

Dal canto suo però Esposito è consapevole dell’attuale stato di forma dei suoi ragazzi, della carica e dell’energia che può trasmettere lui stesso al gruppo. Per questo Brescia sarà chiamata a un’altra partita che richiede grande attenzione e abnegazione difensiva, per poter poi costruire gli attacchi vincenti.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!