Telegram
Telegram

Mancano tre giornate alla fine del campionato con il Brescia chiamato ad affrontare nell’ordine Ascoli in casa, Cremonese in trasferta ed il Benevento all’ultima tra le mura amiche dello stadio Rigamonti.

Biancoazzurri ancora padroni del proprio destino: calcolatrice alla mano queste le possibili combinazioni affinchè la squadra di Corini possa tagliare il traguardo meritato della promozione. Per andare in Serie A direttamente già mercoledì in occasione della sfida dello stadio Rigamonti contro l’Ascoli il Brescia deve battere i marchigiani e sperare in un passo falso del Palermo che ospita lo Spezia.

L’obiettivo per Torregrossa e compagni non può che essere quello di chiudere il discorso promozione il prima possibile. Mancano 4 punti alla matematica certezza. Come detto se il Palermo non dovesse battere lo Spezia mercoledì e il Brescia conquistasse la vittoria con l’Ascoli in casa, arriverebbe la certezza del balzo in Serie A. Altrimenti, in caso di vittoria del Brescia e di vittoria del Palermo, bisognerebbe andare a Cremona sabato a caccia del punto decisivo.

Telegram
Telegram

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVerso Cremonese-Brescia: derby dell’Oglio con 2900 tifosi al seguito delle rondinelle
Articolo successivoIl Brescia mette nel mirino l’Ascoli: trasformare la rabbia in carica agonistica