Telegram

Brescia a rischio blocco del traffico. Nella giornata di lunedì, per il terzo giorno consecutivo, sono stati superati i limiti dei valori consentiti delle polveri sottili. Le centraline dell’Arpa hanno registrato una media di 67,3 microgrammi al metro cubo con Rezzato maglia nera con 94 microgrammi al metro cubo.

Male, anzi malissimo anche al Villaggio Sereno e a Odolo dove i livelli di Pm10 sono alti da giorni. Se la situazione si confermerà stabile anche nel prossimo bollettino, da giovedì scatteranno le misure di emergenza di primo livello. Stando alle previsioni meteorologiche con assenza di pioggia il tutto pare molto probabile. Brescia non sarà l’unica città a prevedere il blocco del traffico.

Già nella giornata odierna le misure temporanee di primo livello sono scattate nelle province di Cremona, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia e Varese. Le misure temporanee riguardano il settore traffico (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano, obbligo spegnimento motori in sosta), il settore riscaldamento domestico (limitazione all’uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore alle 3 stelle, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni) e agricolo (divieto di spandimento liquami zootecnici, divieto assoluto di combustioni all’aperto).

Telegram

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!