Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Bresciana uccisa a Manchester: la vittima è Lala Kamara di Calcinato

Aveva solo 26 anni Lala Kamara, la ragazza nata in Senegal ma cittadina italiana residente con la famiglia dall’età di quattro anni a Calciato, uccisa a Manchester sabato scorso da due giovani di 21 e 25 anni.

La notizia della morte della ragazza, pronta ad intraprendere il lavoro sognato di infermiera in Inghilterra dopo aver vinto il concorso è arrivata in Italia e alla famiglia nel pomeriggio di domenica.

Ad avvertirli sarebbe stata un’amica di Lala contattata dal vicino di casa a Manchester della ragazza uccisa. Il padre della ragazza è già volato a Manchester per cercare di capire cosa sia realmente accaduto.

Per l’omicidio della 26 enne sono stati fermati due soggetti: si tratta di due giovani già sotto interrogatorio in queste ore. Il cadavere di Lala Kamara è stato trovato da un amico nella sua abitazione. Sull’omicidio indaga la polizia inglese.