Telegram

È partito in queste ore il progetto “Preserviamo la bellezza della città” che, ideato e realizzato dal Settore Tutela Ambientale del Comune di Brescia, prevede l’impiego in attività a beneficio della città di persone che risiedono a Brescia e che ricevono il reddito di cittadinanza.

In questa fase iniziale due persone, seguite da un dipendente comunale, verificano eventuali situazioni di degrado causate dalla presenza di rifiuti abbandonati sul suolo pubblico, nei giardini e parchi, nei piazzali e nelle vicinanze dei cassonetti.

Le persone coinvolte sono assicurate e munite di dispositivi di sicurezza. Oltre a effettuare le segnalazioni, provvedono a raccogliere e ammassare in un luogo concordato i rifiuti abbandonati in zone non dedicate, con particolare attenzione alle aree giochi e alle aree attrezzate con panchine e tavoli. Successivamente il personale di Aprica provvede a recuperarli.

Telegram

“Sono davvero molto soddisfatta dell’attività che è stata avviata – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Miriam Cominelli – Abbiamo coinvolto nella rete sociale persone in momentanea difficoltà che percepiscono il reddito di cittadinanza che possono così realizzare il loro desiderio di svolgere un’attività a favore della città. Le aree verdi sono patrimonio di tutti: la presenza di questi nuovi operatori è di esempio per i frequentatori dei parchi e costituisce un deterrente nei confronti dei comportamenti scorretti di quelle persone che non rispettano le norme di decoro e di correttezza nella frequentazione dei parchi”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!