Telegram

Un volo di 500 metri che non ha lasciato scampo a Claudio Berneri, 61enne di Corteno Golgi ma da anni residente a Brescia. Una Pasquetta che Berneri aveva deciso di passare praticando con amici la passione di sempre: quella della montagna.

Il gruppo di amici aveva deciso di raggiungere la Cima Caione, una vetta di 3140 metri situata alle spalle di Ponte di Legno.

Una missione abbordabile per un tragitto molto frequentato in questi mesi dell’anno. Tutto sembrava procedere senza problemi quando, intorno alle 9, gli scii dell’escursionista sono finiti su una lastra di ghiaccio facendo perdere l’equilibrio all’alpinista.

Telegram

Il tutto davanti agli occhi degli amici che hanno visto Berneri precipitare per 500 metri. Pochi minuti dopo l’allarme sul posto sono arrivati i soccorsi e anche l’elisoccorso di Trento. Una volta raggiunto il corpo di Berneri, il medico del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico non ha potuto fare altro che costatare il decesso.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!