Casa di Comunità a Salò, firmata la concessione
Telegram
Telegram

È stato sottoscritto oggi l’atto che cede a titolo gratuito il diritto di superficie all’ASST del Garda per la realizzazione della Casa di Comunità gardesana, che nascerà in un’area di Cunettone di Salò. Le Case di Comunità sono uno dei nuovi aspetti della riforma della sanità lombarda voluta dalla vicepresidente e assessore al Welfare di regione Lombardia, Letizia Moratti.

L’atto notarile è stato firmato alla presenza dei rappresentati del Comune di Salò e dell’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale. Questo si tratta di un passaggio fondamentale che segue alla sottoscrizione del protocollo d’intesa del 26 ottobre 2021, quando furono concordati gli impegni per realizzare anche una centrale Operativa Territoriale (COT), oltre appunto alla Casa di Comunità.

Ora dovrà dunque arrivare l’approvazione da parte del Consiglio Comunale di Salò, entro la data del 31 gennaio 2022. Da quel momento, sarà effettivo il possesso da parte di ASST del Garda dei terreni di Cunettone; con un’area interessata di 8245 mq, che sono stati concessi a titolo gratuito per la durata di 50 anni, rinnovabili per altri 50 anni, dal Comune di Salò.

Telegram
Telegram

Inoltre, da quel giorno scatteranno i 48 mesi previsti dal contratto entro i quali dovrà essere realizzata, da Regione Lombardia (che la finanzia con propri fondi), la Casa della Comunità.

Inaugurata la prima Casa di Comunità a Milano

A tal proposito, ieri è stata inaugurata la prima Casa di Comunità a Milano, dando così il via alla nuova riforma della sanità di regione Lombardia.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAtlantide, nel menù del boxing day c’è Cantù
Articolo successivoFontana: “Lombardia confermata in zona bianca”