Ci vuole un overtime alla Germani per battere Scafati
foto Pallacanestro Brescia
Telegram

Ci è voluto un overtime alla Pallacanestro Brescia per aver ragione della neopromossa Scafati in una partita tiratissima, al cardiopalma. Magro lo aveva ribadito più volte alla vigilia, ed effettivamente strappare i due punti è stato un lavoro duro. Un unico punto di distacco al termine sancisce il successo bresciano 82 a 81.

Scafati è arrivata al Pala Leonessa con la classifica ferma. Nonostante due prestazioni di tutto rispetto non era riuscita a raccogliere la prima vittoria in stagione. La Givova ha mostrato una grande fisicità, testimoniata dai 46 rimbalzi conquistati sotto le plance. Ma per fortuna non c’è due senza tre.

La Germani è brava a restare sempre sul pezzo, nonostante percentuali di tiro tutt’altro che lusinghiere, a conquistare l’overtime grazie al tiro libero di Gabriel e, soprattutto, a piazzare il parziale vincente nel tempo supplementare, che regala ai biancoblu il secondo successo casalingo consecutivo in campionato.

Telegram

Il tempo di analizzare le cose che sono andate bene e quello che invece ha funzionato meno è davvero poco: mercoledì sera, infatti, scoccherà l’ora del primo impegno casalingo della 7DAYS EuroCup, che la Germani disputerà contro i temibili ucraini del Prometey.

Il tabellino

GERMANI BRESCIA-GIVOVA SCAFATI 82-81 DTS (16-16, 37-36, 55-55, 73-73)

Germani Brescia: Gabriel 8 (2/5, 1/6), Massinburg 5 (1/2, 0/3), Della Valle 20 (1/3, 2/6), Caupain 4 (2/4, 0/2), Petrucelli 19 (5/8, 1/6), Cobbins 6 (2/4), Odiase 10 (4/10), Burns, Laquintana 2 (1/1), Cournooh, Moss 2 (1/1), Akele 6 (2/3 da tre). All: Magro

Givova Scafati: Stone, Lamb 19 (4/7, 2/5), Thompson 6 (2/5), Pinkins 13 (0/5, 3/6), De Laurentis 3 (1/3, 0/2), Landi 10 (1/1, 2/4), Rossato 7 (1/4, 1/2), Henry 11 (3/5, 1/3), Monaldi 9 (3/5 da tre), Ikangi 3 (1/2 da tre). All: Rossi 

Arbitri: Borgioni, Perciavalle e Marziali 

Note: Tiri da due: Brescia 19/41 (46%), Scafati 12/30 (40%); Tiri da tre: Brescia 6/29 (21%), Scafati 13/31 (42%); Tiri liberi: Brescia 26/31 (84%), Scafati 18/22 (82%); Rimbalzi: Brescia 33 (RD 25, RO 8), Scafati 46 (RD 34, RO 12)

Gli highlights

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“I volti della capitale, atto I”. Verso Brescia Bergamo 2023
Articolo successivoBrescia, un’altra vittima sul lavoro. È l’operaio ferito in via Grandi