I profitti delle principali aziende industriali cinesi sono calati del 2,3% su base annua nei primi nove mesi del 2022, come mostrano i dati dell'Ufficio nazionale di statistica (NBS) pubblicati oggi. Le imprese industriali con un fatturato annuo relativo alla loro attività principale di almeno 20 milioni di yuan (circa 2,79 milioni di dollari) hanno visto i loro profitti combinati raggiungere oltre 6.240 miliardi di yuan nel periodo, ha affermato l'NBS. I ricavi combinati di queste aziende hanno registrato una crescita durante il periodo, aumentando dell'8,2% su base annua a 100.170 miliardi di yuan, come mostrano i dati dell'NBS. Zhu Hong, statistico senior dell'NBS, ha sottolineato il miglioramento nella struttura degli utili delle imprese, osservando che la prestazione delle imprese industriali sta guadagnando uno slancio di ripresa mentre le politiche a favore della crescita del Paese stanno entrando in vigore. L'NBS ha riferito che un totale di 19 delle 41 principali industrie ha registrato una crescita dei profitti nel periodo gennaio-settembre. Il settore della produzione di macchine e apparecchiature elettriche ha registrato un balzo dei profitti del 25,3% su base annua, mentre l'industria dello sfruttamento del petrolio e del gas ha registrato un aumento dei suoi profitti del 112%. Alla fine di settembre, il totale delle attività delle imprese industriali si attestava a 152.640 miliardi di yuan, in aumento del 9,5% rispetto all'anno precedente, secondo i dati.
Telegram

I profitti delle principali aziende industriali cinesi sono calati del 2,3% su base annua nei primi nove mesi del 2022, come mostrano i dati dell’Ufficio nazionale di statistica (NBS) pubblicati oggi.

Le imprese industriali con un fatturato annuo relativo alla loro attività principale di almeno 20 milioni di yuan (circa 2,79 milioni di dollari) hanno visto i loro profitti combinati raggiungere oltre 6.240 miliardi di yuan nel periodo, ha affermato l’NBS.

I ricavi combinati di queste aziende hanno registrato una crescita durante il periodo, aumentando dell’8,2% su base annua a 100.170 miliardi di yuan, come mostrano i dati dell’NBS.

Telegram

Zhu Hong, statistico senior dell’NBS, ha sottolineato il miglioramento nella struttura degli utili delle imprese, osservando che la prestazione delle imprese industriali sta guadagnando uno slancio di ripresa mentre le politiche a favore della crescita del Paese stanno entrando in vigore.

L’NBS ha riferito che un totale di 19 delle 41 principali industrie ha registrato una crescita dei profitti nel periodo gennaio-settembre. Il settore della produzione di macchine e apparecchiature elettriche ha registrato un balzo dei profitti del 25,3% su base annua, mentre l’industria dello sfruttamento del petrolio e del gas ha registrato un aumento dei suoi profitti del 112%.

Alla fine di settembre, il totale delle attività delle imprese industriali si attestava a 152.640 miliardi di yuan, in aumento del 9,5% rispetto all’anno precedente, secondo i dati. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia, slitta al 3 novembre l’accensione del riscaldamento
Articolo successivoFratelli d’Italia lancia a Brescia la campagna “segnala il degrado”