Coach Magro rammaricato: “la partita con Trento era alla nostra portata”
Germani Basket Brescia (Foto Pallacanestro Germani Brescia)
Telegram
Telegram

Dopo tre vittorie consecutive di cui l’ultima contro la Fortitudo Bologna si ferma il cammino della Germani Basket Brescia che esce sconfitta 78-72 contro la Dolomiti Energia Trentino.

“È stata la partita che ci aspettavamo. Sapevamo che avremmo giocato contro una squadra molto fisica” così al termine della gara coach Alessandro Magro. Una gara fisica, tosta ed equilibrata che si è risolta nei minuti finali del quarto quarto in cui Trento si è dimostrata più lucida.

La squadra trentina rimane così la bestia nera della Germani, che conferma però i passi avanti fatti sotto il punto di vista del gioco e dello spirito dalla squadra nostrana. Ecco perché dopo questo risultato il dispiacere è ancora più grande, come conferma coach Magro: “complimenti a Trento, che ha fatto una partita molto solida. Per noi è una grande lezione. Conosciamo il campionato che dobbiamo fare, rimarremo molto umili, torneremo in palestra a lavorare per capire dove dobbiamo migliorare”.

Telegram
Telegram

Ora per la Germani si prospetta la sfida interna contro una delle corazzate del campionato di A1, la Virtus Bologna di Teodosic, Belinelli e Mannion. La partita sarà domenica 14 novembre alle ore 16.

Il tabellino

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO-GERMANI BRESCIA 78-72 (16-17, 33-33, 55-50)


Dolomiti Energia Trentino: Bradford 13 (2/6, 1/6), Williams 12 (4/5, 1/3), Reynolds 19 (3/5, 2/9), Conti, Forray 2 (1/1, 0/3), Flaccadori 15 (5/7, 1/4), Saunders 8 (3/4), Mezzanotte, Ladurner, Caroline 9 (4/6, 0/2). All: Molin


Germani Brescia: Gabriel 3 (0/1, 1/4), Moore, Mitrou-Long 21 (2/6, 3/6), Petrucelli 9 (2/4, 1/5), Della Valle 13 (1/4, 2/4), Eboua 1, Parrillo, Cobbins 9 (3/4), Biatcha ne, Burns 8 (4/7), Laquintana 5 (1/2, 1/3), Moss 3 (1/5 da tre). All: Magro


Arbitri: Lanzarini, Bettini e Marziali


Note: Tiri da due: Trento 22/35 (63%), Brescia 13/29 (45%); Tiri da tre: Trento 5/27 (19%), Brescia 9/28 (32%); Tiri

liberi: Trento 19/25 (76%), Brescia 19/24 (79%); Rimbalzi: Trento 38 (RD 26, RO 12), Brescia 30 (RD 23, RO 7)

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteEcco le nuove regole per evitare la Dad a scuola
Articolo successivoCaro bollette per le imprese. Confartigianato lancia l’allarme