Telegram

Già da diverso tempo la Polizia locale di Brescia aveva deciso di tenere sotto osservazione un locale di via Rose, zona già tristemente nota nelle ultime settimane per le numerose rapine, in questo caso per il sospetto di spaccio di stupefacenti. Ed effettivamente questi sospetti si sono concretizzati con il sequestro di 17 grammi di cocaina e oltre 6 di hashish.

La pattuglia in servizio, valutata l’impossibilità di fare un appostamento, ha deciso di intervenire perquisendo l’attività. Dopo gli accertamenti di rito negli spazi aperti al pubblico, gli agenti hanno deciso di chiedere alle due persone presenti di farsi accompagnare anche in cantina dove hanno trovato, in bella vista, ritagli di chellophane, residui di polvere bianca a un bilancino.

grazie all’intervento di un cane antidroga è stato poi trovato, nascosto vicino a un quadro idraulico, anche il sacchetto con tutta la cocaina. Una delle due persone che aveva accompagnato gli agenti, un cittadino italiano, ha subito ammesso di essere il proprietario di tutto il meteriale e della droga. Nel vano scale del locale sono inoltre stati ritrovati e sequestrati dispositivi per il rilevamento delle “cimici”.

Telegram

L’italiano, la cui situazione è peggiorata con il ritrovamento di 6 grammi e mezzo di hashish nella sua abitazione, è stato quindi arrestato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!