Telegram

Gruppo Consoli e Fondazione San Benedetto hanno donato un furgone refrigerato al Banco Alimentare della Lombardia per la sede inaugurata lo scorso anno a Brescia.

Un gesto concreto per rispondere alla grave emergenza alimentare acuita dalla pandemia Covid, ed amplificata dal rincaro dei prezzi delle ultime settimane.


Banco Alimentare nel 2021 ha assistito sul territorio bresciano oltre 17.000 persone in difficoltà attraverso 107 strutture caritative partner distribuendo gratuitamente oltre 1.600 tonnellate di cibo pari a circa 3,2 milioni di pasti equivalenti (1 pasto corrisponde a 500 g di alimenti secondo i LARN Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana).

Telegram


“Ringraziamo sentitamente Gruppo Consoli e Fondazione San Benedetto per il generoso dono – afferma Dario Boggio Marzet, Presidente di Banco Alimentare della Lombardia. Il furgone refrigerato consentirà di recuperare nella completa
sicurezza alimentare più cibo da distribuire gratuitamente alle persone e alle famiglie in difficoltà di Brescia contribuendo a far fronte all’incremento del bisogno e al crescere delle nuove povertà sul territorio.”


“Siamo davvero felici – afferma Stefano Consoli, azionista di riferimento di Gruppo Consoli – di esserci messi in gioco per fornire un aiuto concreto al Banco Alimentare della Lombardia nella sua importantissima attività di sostegno alle
persone che vivono in situazioni di vulnerabilità sociale, non autosufficienza o in condizioni economiche difficili. Siamo certi che tanti saranno i chilometri percorsi da questo furgone per arrivare rapidamente sulle tavola di chi ha bisogno,
quanto il nostro desiderio di continuare a supportare il Banco Alimentare nella lotta allo spreco alimentare e alla povertà”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid, mascherine obbligatorie in ospedali e Rsa fino al 31 ottobre
Articolo successivoCovid, lieve ripresa dei ricoveri agli Spedali Civili