Telegram

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’ordinanza che proroga fino al 31 ottobre l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (Rsa), gli hospice, le strutture riabilitative e quelle residenziali per anziani, anche non autosufficienti.

Lo ha reso noto il ministero.

Nessuna proroga invece per le mascherine sui mezzi di trasporto, dunque l’obbligo di Ffp2 su treni, metropolitane e autobus decade a partire da sabato primo ottobre.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteEnergia elettrica, dal 1 ottobre balzo del 59%
Articolo successivoConsoli e San Benedetto, un furgone per il Banco Alimentare