Telegram
Telegram

Il governo chiederà la proroga fino al 31 gennaio dello stato d’emergenza volto a contenere la diffusione del Covid-19. Lo ha confermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, durante la sua visita all’istituto Francesco Gesué di San Felice a Cancello, in provincia di Caserta.

Il premier ha affermato che l’esecutivo chiederà “in Parlamento la proroga dello stato di emergenza fino alla fine di gennaio”. La proroga arriva a due settimane dall’attuale scadenza dello stato d’emergenza, il cui termine è previsto per il prossimo 15 ottobre.

Sul fronte della lotta alla pandemia, Conte ha poi affermato che “contro l’emergenza coronavirus i lavori devono essere coordinati a livello centrale”, aggiungendo che “esiste un sistema di monitoraggio accurato che deve essere applicato insieme alle Regioni, che non possono andare in ordine sparso”.

Telegram
Telegram

A margine della visita alla scuola del casertano, il capo dell’esecutivo ha poi parlato della modifica ai decreti Sicurezza, varati dal governo Lega-Cinque stelle e presieduto da Conte stesso. “Lunedì porteremo i decreti Sicurezza in Consiglio dei ministri”, ha assicurato. Sul fronte della politica comunitaria, il titolare di palazzo Chigi ha reso noto che interverrà in Senato mercoledì 14 ottobre per parlare del Consiglio europeo del 15 ottobre. Lo ha deciso la Conferenza dei capigruppo di palazzo Madama.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteL’Atlantide si prepara per il Trofeo Città di Lumezzane
Articolo successivoAllerta meteo: forti temporali anche in provincia di Brescia