6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Un uomo di 27 anni residente a Brescia è stato arrestato per aver adescato una ragazzina sul web convincendola ad inviargli materiale pornografico. L’uomo, un noto informatico, era riuscito ad entrare nella vita della giovane vittima ottenendo la fiducia della stessa residente a Catania. Dalle lusinghe via web si è subito passati alle richieste hard. A denunciare il fatto alla Procura della città siciliana sono stati i genitori della ragazza dopo aver scoperto delle chat nella quale la giovane professava autolesionismo. Le indagini sono scattate immediate da parte della Polizia Postale della Sicilia Orientale su direttiva della Procura Distrettuale di Catania. Le indagini hanno portato alla luce il macabro gioco intrapreso tra il 27enne e la ragazza catanese. La Polizia Postale di Brescia ha così sequestrato il materiale informatico pedo-pornografico presente nei dispositivi dell’uomo.

 

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

 

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250