Telegram

Eugenio Corini non ha atteso l’incontro con Massimo Cellino per svelare il suo futuro rimasto avvolto nel mistero per qualche settimana. Il tecnico di Bagnolo Mella ha confermato la sua permanenza sulla panchina delle rondinelle rispondendo alle domande di alcuni giornalisti presenti alla premiazione di Football Leader dove l’allenatore della promozione in Serie A delle rondinelle e vincitore del campionato di Serie B della scorsa stagione si è così espresso.

“Ho un contratto con il Brescia e un confronto continuo con il presidente Massimo Cellino. Con lui puntiamo a costruire e preparare la squadra per un campionato importante come la Serie A”.

Parole che suonano come la fine di una lunga trattativa per la sua permanenza sulla panchina del Brescia. Nelle ultime ore il nome di Eugenio Corini era stato accostato a numerose squadre tra le quali Palermo, Benevento, Cremonese, Hellas Verona e Sassuolo.

Telegram

Eugenio Corini ha anche parlato del recente passato con la grande cavalcata che ha portato il Brescia in Serie A dopo 9 lunghi anni d’attesa:

“Abbiamo raggiunto un traguardo insperato ad inizio stagione”

Infine su Sandro Tonali il tecnico ha parole al miele: “Chi l’ha visto giocare quest’anno ha capito le sue grandi qualità. Ha 19 anni ma mi ha stupito per la sua grande maturità.”

Domani l’atteso confronto con Massimo Cellino servirà solo per iniziare a costruire il futuro del Brescia nel massimo campionato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!