Telegram

Nel bresciano le USCA, Unita’Speciali di Continuità’ Assistenziale saranno 3, verranno attivate da lunedì 30 marzo e avranno sede a Brescia, Orzinuovi e Montichiari.

Il servizio sara’ attivo nei giorni feriali dalle 8 alle 19 e prevede la presenza di 2 medici per ciascuna delle sedi di
Montichiari e Orzinuovi e 3 per quella di Brescia.

I Medici di Base dovranno segnalare alle USCA i riferimenti dei loro assistiti che necessitano di uno specifico intervento al
domicilio. Si tratta perlopiù’ di persone con sintomatologia anche lieve riferibile a Covid-19. Le Unita’ speciali svolgono i
rilievi necessari come la misurazione della temperatura e dell’ossigenazione. I cittadini la cui condizione richiede un
adeguato isolamento non praticabile al domicilio potranno essere accolti nella “Residenza di Sorveglianza” Paolo VI che dispone
di 88 posti complessivi.

Telegram

Le persone che con sintomatologia piu’ seria vengono invece indirizzati nelle strutture ospedaliere.

I medici delle USCA saranno dotati dei Dispositivi di Protezione Individuali necessari.

Nei prossimi giorni per i pazienti Covid-19 saranno rafforzati inoltre gli interventi di Assistenza Domiciliare Integrata da
parte dei 29 enti erogatori dell’area Bresciana e quelli e per la somministrazione delle cure palliative domiciliari da parte
dei 14 enti UCPDOM

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!