Covid-19, i primi dati di Brescia. I più colpiti sono gli under 65enni
Telegram

Per la prima volta sono stati elaborati e comunicati i dati del contagio da coronavirus relativi alla città di Brescia. Attualmente sono 373 le persone in isolamento obbligatorio (cioè a tutti gli effetti positivi al covid), di cui 318 di età inferiore ai 65 anni. Appena una quindicina di giorni fa, per l’esattezza al 10 ottobre, questo dato era 112.

Trend in crescita che si può leggere anche nei bresciani in isolamento fiduciario che da inizio ottobre a oggi sono passati da 301 a 815. Stesso discorso per i ricoveri che da 9 sono cresciuti a 149. In totale i bresciani coinvolti a vario grado a vedersela con il coronavirus sono 1.337.

Un dato che emerge da questo studio è che a essere maggiormente coinvolta è la fascia di popolazione sotto i 65 anni. Delle 373 persone in isolamento obbligatorio, infatti, 318 hanno meno di 65 anni, così come degli 815 in isolamento fiduciario gli 2under 65 sono ben 731, e la stessa proporzione c’è anche nei ricoveri, 107 su 149.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!