Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Dopo il crack di Wirecard che ha coinvolto oltre 325mila italiani che possiedono una carta SisalPay, Banca 5 (realtà che si occupa dell’emissione di queste prepagate) ha comunicato con questa lettera ai suoi clienti che si occuperà di restituire le cifre congelate pur in assenza di responsabilità.

“Gentile Esercente,

la informiamo che SisalPay|5, nonostante la totale assenza di responsabilità, in meno di 24 ore e con il pieno supporto degli azionisti CVC Capital Partners e Banca 5 (Gruppo Intesa Sanpaolo), ha finalizzato un piano per la gestione della crisi Wirecard, assumendosi direttamente l’onere finanziario e facendosi carico di restituire immediatamente le somme di denaro congelate, con una priorità chiara ed inderogabile: la tutela degli interessi dei propri clienti. Un’iniziativa che prevede un piano di copertura economica del valore di oltre 20 milioni di euro.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart

SisalPay|5, con lo stesso sconcerto e stupore dei propri clienti, si è ritrovata dunque a dover gestire una situazione complessa e delicata causata da un fornitore terzo. La società si è subito attivata per rassicurare i propri clienti e i propri esercizi convenzionati inviando una comunicazione ufficiale su tutti i canali.

Come già anticipato confermiamo che nelle prossime ore ai possessori della carta a brand SisalPay verrà data la possibilità di trasferire il saldo direttamente su una nuova carta prepagata, emessa in partnership con Banca 5. Il Cliente potrà così tornare velocemente ad effettuare pagamenti in tutta tranquillità oppure ricevere, secondo le modalità per lui più sicure e convenienti, l’accredito o il rimborso del saldo presente sulla carta.

Entro 48 ore comunicheremo ai Clienti e agli Esercenti tutti i dettagli.

La sicurezza dei clienti per noi è una priorità: l’iniziativa messa in campo in tempi record per tutelare gli interessi e contenere i disagi dei propri clienti ne è testimonianza forte e concreta.

Contiamo sul tuo supporto per continuare a rassicurare i Clienti, noi stiamo lavorando per una rapida risoluzione della situazione.

Buon lavoro,

SisalPay|5″

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram