Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual

In Lombardia si potranno tornare a praticare gli sport di contatto dal 20 luglio e dal 10 luglio, andamento dell’epidemia permetendo, riapriranno i battenti le discoteche.

Riapriranno dal primo luglio anche manifestazioni fieristi che e congressi, bagni turchi e saune su prenotazione e sarà consentito il cinema all’aperto senza mascherina

È quanto ha deciso il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nell’ordinanza regionale evidenziando che la ripresa avverrà “previo il verificarsi delle condizioni previste dalla lettera g) dell’art. 1 del Dpcm dell’11 giugno 2020″, ovvero che Regioni e Province autonome, d’intesa con il ministero della Salute e dell’Autorità di governo delegata in materia di sport, abbiano preventivamente accertato la compatibilità delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica nei rispettivi territori, in conformità con le linee guida dello stesso Dpcm”.

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart

Infine, l’ordinanza prevede la riapertura di discoteche e sale da ballo dal 10 luglio. L’attività del ballo sarà consentita esclusivamente negli spazi all’aperto. Via libera dal 1 luglio, invece, a congressi e manifestazioni fieristiche.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart