Del Bono: “In Italia c’è ancora chi sostiene antisemitismo, xenofobia e razzismo”
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

La Giornata della Memoria 2021 è la prima dell’era covid, la prima senza iniziative e commemorazioni pubbliche dal momento della sua istituzione.

Questa mattina a Brescia si è però tenuto un piccolo momento di ricordo, ovviamente senza la presenza dei cittadini, in piazzetta Cremona dinnanzi al monumento del deportato. Presenti le autorità cittadine e a fare gli onori di casa il sindaco Emilio Del Bono.

“Questa è una giornata che non riguarda solo la storia, riguarda anche il presente – ha detto a margine il Primo cittadino – L’antisemitismo, la xenofobia, il razzismo, il primato della razza purtroppo non sono un tema che possiamo consegnare a quei drammi di qualche decennio fa. Ancora girano nell’Europa coloro che sostengono queste tesi. Girano in Italia coloro che sostengono queste tesi”.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!