Telegram

Demolizione ponte A21: sei mesi per la demolizione e la ricostruzione

L’atteso verdetto è arrivato: il ponte sulla A21 gravemente danneggiato e chiuso dopo l’incendio e l’incidente del 2 gennaio scorso verrà abbattuto e ricostruito. A delineare lo scenario che in tanti ormai auspicavano è stato il Prefetto di Brescia Annunziato Vardè. «L’assenso del Ministero delle Infrastrutture alla demolizione del ponte pericolante sulla A21 è arrivato. L’atto sarà condiviso mercoledì 28 marzo al tavolo con i sindaci, i tecnici del gruppo Gavio concessionario della A21 e la Provincia, per gli opportuni provvedimenti». L’assenso giunto in Prefettura da qualche rappresenta uno degli step fondamentali per dare corso al rifacimento del ponte su cui passa la Sp 24 tra Poncarale e Montirone con i due paesi ed in particolare gli esercizi commerciali della zona messi in ginocchio dalla chiusura della Sp24. «Il ponte sarà realizzato con tutti i crismi tecnici antisismici e nelle quote imposte delle normative attuali» ha inoltre sottolineato il presidente della Provincia, Pierluigi Mottinelli. Secondo Gavio che ha nel gruppo una società di costruzioni la ricostruzione avverrà in sei mesi. Le pile verticali di sostegno saranno rimosse e il ponte dovrebbeessere inacciaio. Fattore che dovrebbe accelerare la sua costruzione.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!