DENTROCASA a Buckingam Palace.

Il numero di ottobre del magazine di arredamento, interior design, cultura e benessere, con la copertina dedicata alla Regina Elisabetta II non è passato inosservato alla Casa Reale, e in particolare a Re Carlo III, che ha preso carta e penna per ringraziare la rivista bresciana per l’omaggio alla Regina.

DENTROCASA NEL MONDO

La lettera di Buckingam Palace è il riconoscimento tangibile dell’attenzione che la rivista suscita non solo a Brescia, dove è nata e dove ha la sua sede ma in Italia, Europa e nel Mondo con le copie digitali.

A parlare sono prima di tutto i numeri: DENTROCASA è distribuita in 97 città e province d’Italia per un totale di oltre 624mila copie nelle oltre 31500 edicole e, per quel che concerne la versione digitale, sono ormai oltre 90 i paesi esteri nei quali è scaricata, con oltre 1.400.000 lettori annui.

L’OMAGGIO A THE QUEEN

A sigillo della sorprendente escalation della rivista, il direttore Gianpaolo Natali e il codirettore Rita Baiguera il ringraziamento della Casa Reale inglese.

Un omaggio, quello di DENTROCASA, all’icona di stile, ma anche all’eleganza e alla classe innata della sovrana che ha attraversato e segnato un’epoca.
Il profilo della regina sulla copertina di DENTROCASA è appena accennato in raffinata lamina oro-rosa a valorizzarne l’immagine e impreziosirne i tratti. È rivolto volutamente indietro e posizionato fuori campo e non al centro, per restituire una visione più umana di Queen Elizabeth II, lontana dall’abituale simbolo di perfezione a cui siamo abituati.


Per la redazione di DENTROCASA un’ulteriore conferma, quindi, dei tanti traguardi raggiunti in quest’ultimo periodo nel quale è cresciuta in immagine, visibilità e livello di contenuti pubblicati.

Forte del restyling che punta proprio all’internazionalizzazione del magazine, avviato nel gennaio 2021 e ideato da Rita Baiguera e da tutto il team della redazione, con l’introduzione di una serie di miglioramenti anche a livello grafico, DENTROCASA ha infatti ampliato il proprio raggio d’azione promuovendo nuove collaborazioni e partnership con brand di livello internazionale, designer e architetti di prestigio, oltre che nuove aziende di interior design e settori affini, aprendo dunque a nuove aree di mercato.

LA STORIA DI DENTROCASA

Fondata nel 1999 da Gianpaolo Natali e già da allora considerata un “caso” editoriale, DENTROCASA non tradisce la propria originaria vocazione territoriale dando spazio a realizzazioni di partner con i quali collabora da oltre vent’anni, ma a questi affianca oggi realtà emergenti e nomi consolidati spalancando le proprie porte all’innovazione e alla contemporaneità.

Non è casuale, a tale proposito, anche l’introduzione della doppia lingua italiano-inglese per diversi contenuti pubblicati, elemento che ha favorito un notevole incremento in termini di diffusione anche all’estero.

Tra le nuove rubriche presenti all’interno della rivista citiamo ad esempio What’s aRound ‘Ro, nella quale vengono mensilmente presentati e intervistati alcuni fra i migliori resident designer della celebre Galleria Rossana Orlandi di Milano.

Oltre al successo del cartaceo – per il quale si segnala anche un notevole incremento delle richieste di abbonamento provenienti dall’estero – DENTROCASA ha sviluppato anche la versione digitale, il web e i canali social di riferimento: oggi si presenta dunque come una realtà dinamica ricca di input quotidiani, con pubblicazioni e segnalazioni costanti di notizie e aggiornamenti sul mondo del design, dell’arte e del welfare.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteConfcommercio Brescia, a Natale consumi in crescita
Articolo successivoXi parteciperà al vertice Cina-Stati arabi, al vertice Cina-CCG e visiterà l’Arabia Saudita