Telegram

Il 4 novembre, Festa delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale, è passato. Ma non sono finiti gli appuntamenti perché domenica sera sarà la volta di un passaggio storico: in stazione arriva il treno del Milite Ignoto, chiamato “Treno della Memoria”.

Terminato il viaggio ufficiale che dopo 5mila chilometri è giunto ieri a Roma Termini, ci sono ora alcune tappe speciali che vedono protagonista anche la nostra città.

Sabato il treno storico, allestito da Fondazione FS e Reggimento Genio Ferrovieri, è partito dalla Capitale diretto a Bergamo dove sarà visitabile nella giornata di domenica dalle 12 alle 18.

Telegram

Alle 20.15 il convoglio sosterà alla stazione di Romano di Lombardia, nella bassa bergamasca, per circa 1 ora e, successivamente, proseguirà verso Brescia con arrivo previsto alle 21.40 e sosta in stazione di 1 ora e 20 minuti. Alle 23.00 il “Treno della Memoria” ripartirà verso Bassano del Grappa.

A rendere omaggio al convoglio ci sarà una rappresentanza interforze di militari e associazioni combattentistiche e d’arma. Il “Treno della Memoria”, promosso e organizzato dal Ministero della Difesa in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato e Fondazione FS, ha rappresentato la prosecuzione del viaggio organizzato nel 2021 per celebrare il centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto da Aquileia a Roma. Il viaggio di quest’anno, su un nuovo itinerario, ha avuto lo scopo di coinvolgere anche le città che non erano state toccate dal percorso compiuto nel 2021.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIncidente in A21 fra Pontevico e Manerbio, autostrada chiusa
Articolo successivoIl bollettino covid del venerdì. Al Civile ricoveri in calo