Dopo 200.000 somministrazioni chiude l’hub di Leno
Telegram
Telegram

Dopo oltre un anno di lavoro chiude il centro vaccinale dell’Asst del Garda a Castelletto di Leno. Attivo dal 2 marzo 2021, questo hub è stato fondamentale per il territorio di competenza con circa 200mila dosi di vaccino somministrate su un totale di 747mila di tutta l’Asst.

“Le 8, a tratti 10, linee vaccinali assicurate a Leno sono state il frutto di un lavoro di squadra dei dipendenti della ASST, dei Medici di Medicina Generale e della Protezione Civile che hanno assicurato ai cittadini un servizio fondamentale e che ha consentito, con la terza dose, di ridurre il rischio di ricadute gravi della malattia e di ospedalizzazioni – le parole del direttore generale dell’Asst Garda Mario Alparone alla cerimonia di chiusura – A loro va il mio sentito ringraziamento. Un ringraziamento particolare al Sindaco e alla Amministrazione di Leno che ha assicurato la disponibilità di questa struttura che continuerà a operare per le vaccinazioni pediatriche ordinarie”.

Una chiusura che quindi è parziale: il centro non sarà più un hub covid, ma continuerà il suo lavoro per le vaccinazioni dedicate ai più piccoli.

Telegram
Telegram

“Ringrazio tutti gli operatori che a vario titolo hanno prestato la loro opera con grande professionalità, umanità e cortesia – ha aggiunto il sindaco di Leno Cristina Tedaldi – Un ringraziamento particolare e di cuore ai volontari della Protezione civile e di tutte le altre associazioni che hanno lavorato incessantemente in tutto questo lungo anno: senza la loro opera non sarebbe stato possibile realizzare tutto ciò”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Gang 88”, Del Bono ringrazia i Carabinieri
Articolo successivoCovid: 1.068 contagi nel bresciano, 9.479 in Lombardia