Dopo tre anni, la “Festa del Socio” di Agrobresciano

Grande successo per la tradizionale “Festa del Socio” di Bcc Agrobresciano, tenutasi la scorsa domenica al Centro Fiera del Garda di Montichiari. Un appuntamento sempre molto sentito che ha visto la partecipazione di ben 800 persone. D’altronde non poteva essere altrimenti dopo tre anni di assenza a causa della pandemia.

“In questi anni abbiamo portato avanti un grande lavoro sia come Banca sia per quanto riguarda le attività sul territorio. I Soci e i clienti sono aumentati, rendendo Bcc Agrobresciano una realtà sempre più importante sul territorio bresciano (e non solo) e gettando basi solide per il futuro – le parole a inizio cerimonia del presidente dell’istituto Osvaldo Scalvenzi – Nell’ultimo anno sono stati investiti 225mila euro per progetti ricreativi, educativi e sportivi organizzati dagli enti e dalle associazioni. Ci siamo inoltre impegnati nelle fiere in calendario presso il Brixia Forum, Cosmogarden, Cosmodonna e Fusa Expo perché ritenevamo opportuno essere vicini alle aziende e alle attività bresciane”.

Momento clou della giornata, la consegna dei premi ai soci che credono nell’operato della Banca da 30, 40, 45, 50, 55, 60 e 65 anni. “Traguardi lunghissimi – scrivono dall’istituto – che sanciscono lo stretto legame che si è consolidato nel tempo fra la Banca e i soci e che si basa sulla fiducia, sull’aiuto reciproco, sul sostegno e la condivisione degli stessi valori”.

Particolarmente emozionante la consegna della medaglia d’oro per l’importante traguardo raggiunto a Giacomo Bellini (97 anni) e Luigi Sozzi (101 anni), soci della banca da ben 65 anni.

Un doveroso ricordo, su cui anche Scalvenzi ha voluto porre l’accento, è andato a quei soci che non ci sono più. Per simboleggiare la loro presenza, è stata posta al centro della platea una sedia ornata di fiori. “Questa Banca di Credito Cooperativo vive ed esiste per i suoi soci e noi non dobbiamo dimenticarli”, ha affermato il Presidente.

Durante la Festa del Socio sono stati anche consegnati i premi fedeltà ai collaboratori che lavorano per Bcc Agrobresciano da 15, 20, 25, 30, 35 e 40 anni, tra i quali anche Alessandro Comini, Vice Direttore Generale Vicario ed Emanuele Bresciani, Vice Direttore Generale.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGreenpiadi atto finale, la premiazione
Articolo successivoL’An Brescia lotta, ma cade a Novi Beograd