Telegram
Telegram

Dopo appena due giorni di misure di primo livello contro lo smog, Regione Lombardia ha deciso di togliere le limitazioni e seguito delle ultime rilevazione

Saranno infatti revocate da domani, venerdì 20 novembre, le misure temporanee di primo livello attive nei Comuni con più di 30.000 abitanti, oltre a quelli aderenti su base volontaria nelle province di Milano, Bergamo, Brescia, Pavia e Lodi. Per due giorni consecutivi, infatti, i valori medi di Pm10 sono stati al di sotto del limite in queste province.

Il monitoraggio dei valori di Pm10 nell’aria viene eseguito quotidianamente e a stretto giro di posta tutti i dati vengono analizzati in modo da disattivare le misure qualora non fossero più ritenute necessarie.

Telegram
Telegram

Sparisce quindi per il momento l’obbligo di abbassare di un grado i riscaldamenti domestici, il divieto di combustioni all’aperto, quello di spargimento di liquami zootecnici in agricoltura e quello di sostare con il motore acceso per tutti i veicoli.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLa luce in fondo al tunnel, la Germani torna alla vittoria
Articolo successivoIl covid ferma gli eventi ma non la prevenzione, ecco Movember