Telegram

Il Comune di Bagnolo Mella corre in soccorso delle aziende del proprio territorio duramente provate dall’emergenza pandemica stanziando contributi a fondo perduto.
L’amministrazione comunale ha infatti creato un “Fondo di solidarietà” di 225.000 euro finanziato con una quota del “Fondo Zone Rosse”.

Il fondo è destinato in modo specifico alle attività economiche di piccole dimensioni che operano sul territorio comunale e che sono state colpite gravemente da tutte le limitazioni imposte per combattere la diffusione della pandemia ed è destinato alle realtà che non hanno potuto esercitare, totalmente o parzialmente, la loro attività.

Per poter ricevere questo contributo – ricordiamo a fondo perduto – gli interessati non dovranno fare altro che compilare il modulo che è stato inviato a tutte le imprese bagnolesi il 6 aprile e inviarlo, con un documento di identità del titolare o del legale rappresentante, all’indirizzo mail pec.protocollo@pec.comune.bagnolomella.bs.it entro venerdì 30 aprile.

Telegram

I contributi sono già indicati in modo dettagliato nella tabella che è stata inviata a tutte le aziende e vanno da un massimo di 2.000 euro per le attività più colpite (ristoranti, pizzerie, palestre) ad un minimo di 500 euro previsti per attività di solo asporto e i bar con tabacchi.
1.500 euro saranno destinati alle attività commerciali e artigianali di vicinato, i parrucchieri, gli estetisti e i bar senza tabacchi.

È importante ricordare che il contributo verrà riconosciuto alle attività in regola con i pagamenti (di qualsiasi natura) verso l’Amministrazione Comunale (sarà considerato in regola anche chi ha già in corso un piano di rientro rateizzato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!