Telegram
Telegram

Era in coda davanti alla banca quando un 38enne, pregiudicato, si è dapprima messo in fila dietro di lei fingendo di essere un cliente che doveva entrare in banca e poi con un gesto improvviso gli ha rubato la cartelletta che teneva in mano con documenti e denaro necessario per effettuare il pagamento nella filiale.

Vittima una 31enne che si trovava davanti all’ingresso della filiale di Esine della Banca Popolare di Sondrio.

Il gesto non è però passato inosservato a due cittadini che si sono lanciati all’inseguimento del ladro e lo hanno bloccato fino all’arrivo dei Carabinieri, chiamati nel frattempo da altre persone che avevano assistito alla scena, un 26enne di Pisogne e un 32enne nigeriano residente a Brescia.

Telegram
Telegram

Non senza fatica, in quanto sono stati colpiti dal ladro in fuga a calci e pugni, i due lo hanno bloccato e consegnato ai Carabinieri della stazione di Piancogno. La refurtiva, documenti e denaro, sono stati riconsegnati alla legittima proprietaria.

Il 38enne, pregiudicato, è stato arrestato e su disposizione del Magistrato, rinchiuso nel carcere cittadino di Canton Mombello.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVertical Trail Funivia, bagnati ma soddisfatti
Articolo successivoMoratti,” vaccinato l’82% over 12″ Poi l’appello agli indecisi