Telegram

Famedio: 18 nuovi nomi illustri nell’eternità di Brescia

Al Famedio del Cimitero Vantiniano di Brescia si è tenuta la consueta cerimonia di commemorazione di cittadini illustri la cui memoria appartiene alla storia di Brescia. 18 nuovi nomi quelli inseriti sulle pareti gloriose del Famedio, personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nel corso della loro vita. Alla presenza delle massime autorità cittadine la cerimonia ha segnato un altro grand epasso verso la stesura della storia e dei personaggi che hanno contribuito alla crescita e alla valorizzazione della città e del suo territorio. Ricordiamo che i nomi vengono suggeri da una commissione scelta ad hoc e valutati dall’Amministrazione Comunale. La commemorazione, come ogni anno, si svolge il 9 di novembre. Oltre allo storico presidente del Brescia Calcio Gino Corioni, il tenore Daniela Dessì, l’imprenditore Alberto Folonari, il fotografo Danilo Allegri e il vescovo Giuseppe Almici. L’artista Tita Mozzoni, l’avvocato e Costituente Stefano Bazoli, un’altra Costituente come Laura Bianchini, l’artigiano Miro Bonetti, il pedagogista Vittorio Chizzolini, lo studioso Franco Feroldi, lo scienziato Angelo Ferretti Torricelli e l’attivista sociale Beppe Frau. Infine, il sindacalista Eugenio Guarneri, il vescovo Luigi Morstabilini, l’imprenditore Oddino Pietra, il politico Bortolo Rampinelli e l’insegnante Franco Tadini.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!