Telegram
Telegram

Sparatoria ed inseguimento come nei più classifico dei film americani. Ma è tutto vero ed è quando è accaduto nella serata di giovedì a Orzinuovi. Tutto è accaduto dopo le 18 quando due indiani, poi arrestati, hanno dato vita ad una sparatoria e ad un inseguimento folle tra le strade della bassa bresciana. I due indiani a bordo di una Fiant Punto avevano eluso e forzato il posto di blocco degli agenti in divisa. L’indiano alla guida è risultato senza patente. La folla corsa dei due indiani portava all’investimento di uno dei Carabinieri, un giovane maresciallo di Calcio di 23 anni. Nonostante l’investimento il maresciallo saliva a bordo della sua automobile con il collega al fianco iniziando così l’inseguimento. Nonostante alcuni spari esplosi per intimare ai due fuggitivi l’alt la corsa dei due indiani proseguiva: prima a Pumenengo poi ad alta velocità tra le vie di Torre Pallavicina e Soncino. La fuga termina con la foratura da parte degli agenti alle gomme posteriori della Fiat Punto. L’auto, non più governabile, si fermerà ad Orzinuovi all’altezza della scuola “Cossali”. Immediate scattavano le manette con i due indiani di 25 anni arrestati e condotti in caserma in attesa del processo.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRischio tubercolosi all’asilo di Gardone Val Trompia
Articolo successivoCampo Calvesi, martedì il via dei lavori di bonifica: dureranno due anni