Federfarma, vaccini antinfluenzali per medici dopo il 18 novembre. Nessuna disponibilità per chi lo vuole acquistare. Mottinelli, “che amarezza!”
Telegram

I medici di base che hanno aderito alla campagna vaccinale potranno ritirare nelle farmacie le dosi di vaccino per i propri pazienti dopo il 18 novembre.
Per tutti i cittadini che, come gli anni passati, si recavano in farmacia per acquistare il vaccino, e farselo poi inoculare da medici o infermieri, le possibilità di averlo sono pressoché nulle.

Clara Mottinelli, Presidente di Federfarma Brescia, intervenuta ieri sera a “Sette & Mezzo” è stata chiarissima. “Non ci sono dosi di vaccino per chi non fa parte delle categorie cosiddette fragili e che, in genere deve acquistarlo”.

“Che amarezza, -ha commentato Clara Mottinelli- il diritto alla salute, il diritto a vaccinarsi, dovrebbe essere garantito a tutti, e se pensiamo che il vaccino costa tra gli 8 e i 15 euro , è assurdo che oggi debba essere pagato 60 euro e sicuramente non tutti potranno permetterselo”

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!