Telegram

Brescia Musei ha scelto. Da ieri il nuovo presidente è Francesca Bazoli. Figlia di Giovanni Bazoli, numero uno di Intesa, toccherà all’avvocato guidare la Fondazione per il prossimo quinquennio. Francesca Bazoli prende le redini di Brescia Museo dopo l’addio di Massimo Minini. L’iter che ha portato alla nomina di Francesca Bazoli è presto tracciato. L’addiodi Minini era stato annunciato il giorno dell’inaugurazione della mostra «Tiziano e il Cinquecento». La formalizzazione delle dimissioni arrivò ai primi di luglio. Da quel momento la Fondazione è stata senza presidente. Dopo alcuni sondaggi il cda di Fondazione Brescia Musei ha scelto Francesca Bazoli. Formalmente sono i consiglieri a nominare il presidente, ma i consiglieri di maggioranza li nomina il sindaco, e dunque la scelta, che è avvenuta all’unanimità, è certamente anche in sintonia con primo cittadino e assessore alla cultura. Dopo il saluto dell’uscente Minini il quale ha rivolto un personale saluto alla nuova presidente, è iniziato il lavoro di Francesca Bazoli. Il primo fascicolo sul tavolo di è quello della direzione. Tempo pochi giorni e scade il contratto di Luigi Dicorato. La creazione di un bando potrebbe richiedere tempo. Per tale ragione Dicorato dovrebbe rimanere in carica almeno fino a dicembre.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!